Consiglio Municipale: Ferrovie e Regione assenti non giustificati

Categoria: 
Data pubblicazione: 
Domenica, 25 Dicembre, 2011 (All day)

Inaccettabile! Il 21 Dicembre u.s. si è tenuta una riunione di Consiglio Municipale. Alla presenza di dirigenti delle Ferrovie dello Stato, dell’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco e dell’assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita, si sarebbe dovuto discutere del realizzando Nodo Metro-Ferroviario di Genova con riferimento all’impatto sul nostro territorio.

E invece non si è discusso un bel niente … gli invitati hanno deciso di non presentarsi. Il presidente del Municipio Mauro Avvenente si è scagliato verbalmente contro la Ferrovia parlando di «gesto di grande scorrettezza e mancanza di rispetto verso i cittadini».

Alleghiamo il con cui il Municipio denuncia quanto avvenuto, o meglio quanto non è avvenuto!

Il Comitato per Pra’, presente alla riunione consiliare, ritiene sicuramente scorretto il comportamento dei funzionari delle Ferrovie, ma ritiene ancora più scorretta l’assenza degli assessori regionali. Poi ci domandiamo il perché in sala non ci fossero rappresentati del Comune? Ciò detto, rimaniamo convinti che il comunicato stampa non porterà ad alcun risultato. Il Municipio non ha né poteri, né deleghe per contrastare le Ferrovie.

Volendo poi entrare nel merito del comunicato stampa, lì si richiede soprattutto la realizzazione del parcheggio di interscambio ferro-gomma che dovrebbe nascere nelle vicinanze di Piazza Lerda a Voltri (Palazzina dei Carabinieri); poco si dice sul come “mitigare” il pesante impatto che l’opera avrà su Palmaro.

Foto ed informzioni dal sito ufficiale del progetto