Inaugurazione Parcheggio d'Interscambio

Categoria: 
Data pubblicazione: 
Venerdì, 10 Febbraio, 2012 (All day)

Venerdì 10 febbraio, alla presenza del Sindaco Marta Vincenzi, di alcuni “soldatini” del suo partito e di pochissimi cittadini al limite del congelamento, è stato inaugurato il parcheggio di interscambio realizzato sulla Fascia di Rispetto.

Il parcheggio, con i suoi 144 posti auto, garantirà l’interscambio con i sistemi di trasporto alternativi (nave, bus, bici e treno), permettendo un più facile collegamento con il centro città. Leggendo il Comunicato stampa del Comune sorgono spontanee alcune considerazioni:

  • l'introduzione invoglia ad uscire la prossima estate con ciabatte da spiaggia e asciugamano sulle spalle un pò come se si camminasse nel budello di Laigueglia ... poi tutte quelle cortine di verde, piste ciclabili, pedoni e bici ovunque ...
  • "Al centro del percorso veicolare asfaltato è situata una grande duna inerbita, in cui è stato messo a dimora un albero di Jacaranda." I tanti pendolari praesi se ne sono accorti! Dai primi di gennaio, alle 7 una girandola si mette in azione all'improvviso e, picchiando sulla recinzione grigliata, nebulizza l'acqua rinfrescando tutti coloro che aspettano il treno (spesso e volentieri in ritardo). Come a dire: “Sveglia! si va al lavoro!”. Per quanto riguarda l'albero di jacaranda, ci spiace: farà la fine di tanti alberi della Fascia che bestemmiano in attesa di una potatura, pulizia ecc.
  • Pra' finalmente è scritta con l'apostrofo, cosa veramente rara
  • C'è da parte delle istituzioni l'ammissione del fatto che Pra' sia stata nel tempo "seviziata". Da qui a dire che diventerà un piccolo paradiso terrestre ne corre.
  • Non si parla di Pra' to Sport (spazio a levantre del Palamare)
  • E che dire delle ben 20 panchine collocate attorno alla “duna inerbita”: sicuramente abbelliscono la piazza, ma ci domandiamo chi avrà il coraggio di sedersi sulle panchine davanti ad un parcheggio e, in prospettiva, davanti alle migliaia di auto che transiteranno sulla nuova Aurelia.

Saranno le imminenti elezioni ma si fa fatica a leggere certe cose....