Movimenti sospetti amianto zona casello genova prà/voltri

Categoria: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 17 Ottobre, 2013 (All day)

Buonasera,
vi scrivo perchè è da fine Luglio che nella zona del casello di Genova Prà/Voltri dal lato mare all'altezza di Via Porrata zona tra la ferrovia e il "porto" ci sono degli strani movimenti: inizialmente hanno ammucchiato la terra in vari agglomerati e l'hanno coperta con dei teli, poi hanno iniziato ad irorarla con acqua nelle giornate ventose e sono apparsi degli operai bardati dalla testa ai piedi con tute bianche con il cappuccio con tanto di mascherine...

Poi è arrivata una mini gru con la quale hanno iniziato e stanno continuando ancora oggi a portare via la terra/ghiaia dai cumuli ma lo stanno facendo in maniera perlomeno sospetta: hanno installato una canna che bagna in continuazione la terra affinché non voli, hanno circondato i cumuli con dei teli in modo che non "sfori" e gli operai, sempre in tuta bianca con cappuccio guanti e maschere, stanno riempendo con questa terra dei sacchi bianchi molto grossi ai quali si premurano di isolare il fondo con altri teli e che sigillano ermeticamente subito dopo.

Vi allego foto e video di agosto.

Ad oggi, 11/10, stanno continuando sempre più freneticamente i lavori! c'è una fila immensa di sacchi bianchi isolati e pronti da trasferire e si continua a levare terra con ritmo elevato: almeno 3/4 operai al giorno lavorano ininterrottamente sui cumuli dove viene sempre irrorato senza sosta un getto di acqua.

Tute bianche e mascherine spuntano ovunque.

Vi chiedo, anche a nome degli abitanti/lavoratori della zona, di andare a fondo su questa questione prima che sparisca tutto.

Grazie per quello che potrete fare.

Laura Bruzzone